Papa Benedetto XVI promette: mai più preti pedofili

martedì 15 aprile 2008 14:27
 

DALL'AEREO PAPALE (Reuters) - Papa Benedetto XVI ha detto oggi di "vergognarsi profondamente" per gli abusi sessuali che hanno scosso la Chiesa Cattolica negli Stati Uniti, e si è impegnato a fare tutto il possibile per evitare che simili scandali si ripetano in futuro.

"I pedofili saranno completamente esclusi dal sacerdozio", ha detto ai giornalisti a bordo dell'aereo che lo sta portando a Washington per la sua prima visita da pontefice negli Stati Uniti.

"Ci vergogniamo profondamente e faremo tutto il possibile affinché questo non si ripeta".

E' la prima volta che un papa visita gli Usa dopo il 2002, anno in cui hanno cominciato ad emergere una serie di abusi sessuali costati alle diocesi più di 2 miliardi di dollari di risarcimenti legali.

 
<p>Papa Benedetto XVI alla partenza dall'aeroporto di Fiumicino. Sullo sfondo, il premier uscente Romano Prodi. REUTERS/Dario Pignatelli (ITALY)</p>