British Aiways, due manager lasciano dopo fiasco Terminal 5

martedì 15 aprile 2008 14:06
 

LONDRA (Reuters) - Due importanti manager di British Airways (Ba) lasceranno la compagnia aerea in seguito al fiasco dell'inaugurazione del nuovo terminal 5 dell'aeroporto di Heathrow.

Il mese scorso, la terza compagnia aerea europea è stata costretta a cancellare centinaia di voli e ha perso migliaia di bagagli nei primi giorni di apertura del nuovo terminal 5, costato 4,3 miliardi di sterline (pari a circa 6, 5 miliardi di euro).

Ba ha annunciato oggi che il direttore delle operazioni Gareth Kirkwood e David Noyes, direttore dei servizi per i clienti, lasceranno entrambi la compagnia.

Un portavoce della società ha rifiutato di specificare se i manager siano stati licenziati o abbiano deciso volontariamente di andarsene.

Una fonte familiare alla vicenda ha detto che i due non riceveranno alcun compenso speciale, oltre a quello che gli competeva in base al contratto.

Ba ha detto che il fiasco dell'apertura del Terminal 5 è costato alla compagnia circa 16 milioni di sterline (pari a circa 24 milioni di euro).

 
<p>Uno schermo con il messaggio 'Desk Closed' al Terminal 5 di Heathrow il 29 marzo. REUTERS/Luke MacGregor (BRITAIN)</p>