Cuba, Castro è pienamente cosciente, sta bene, dice il fratello

martedì 25 dicembre 2007 11:03
 

L'AVANA (Reuters) - Fidel Castro, leader cubano convalescente, è ingrassato, fa esercizio due volte al giorno e ha il pieno controllo delle sue facoltà mentali.

Lo ha detto suo fratello Raul Castro.

Fidel Castro, salito al potere nella rivoluzione del 1959, ha ceduto temporaneamente il potere a Raul nel luglio 2006 per sottoporsi ad un intervento allo stomaco, e non appare in pubblico da oltre 16 mesi.

"Ha il pieno uso delle sue facoltà mentali con alcune piccole limitazioni fisiche", ha detto Raul Castro. "Sta prendendo un po' di peso e di massa muscolare".

Si tratta di una delle descrizioni più chiare sulla salute di Castro, considerata un segreto di stato dal governo cubano.

La scorsa settimana, in una lettera alla tv di stato cubana, Fidel Castro ha parlato per la prima volta della possibilità di un suo ritiro dalla scena politica.

I media locali hanno riferito che Castro ha incontrato la scorsa settimana il presidente venezuelano Hugo Chavez, uno dei più stretti alleati di Cuba.

Nonostante la sua assenza in pubblico, Castro è rimasto una presenza nella vita politica cubana, scrivendo editoriali suoi quotidiani e apparendo in foto e video preregistrati.

 
<p>Il presidente cubano Fidel Castro. REUTERS/Claudia Daut/Files</p>