Al via il Festival di Sanremo, stasera inizia la gara

lunedì 25 febbraio 2008 11:15
 

MILANO (Reuters) - Conto alla rovescia per la 58esima edizione del Festival di Sanremo, che stasera debutterà dando il via la gara tra i 20 cosiddetti "big" e i 14 giovani, per arrivare sabato prossimo a decretare quale sia la canzone più bella.

Cinque serate (con mercoledì di pausa per dare spazio alle partite di calcio) condotte dalla "strana coppia" Pippo Baudo - Piero Chiambretti, affiancati a turno dalla bionda Andrea Osvart e dalla mora Bianca Guaccero.

Stasera si esibiranno i primi 10 campioni (Eugenio, Bennato, Toto Cutugno, Frankie Hi-nrg, Max Gazzè, L'Aura, Paolo Meneguzzi, Fabrizio Moro, Anna Tatangelo, Tricarico, Michele Zarrillo) e sette giovani, tutti votati da giurie demoscopiche, televoto e giuria di qualità.

Ma, mentre i big arriveranno in blocco alla finalissima di sabato, solo otto giovani -- i più votati -- si giocheranno il titolo nella loro gara, che si concluderà venerdì sera.

Domani, sul palco del teatro Ariston ci saranno Loredana Bertè, Sergio Cammariere, Giò di Tonno e Lola Ponce, Finley, Gianluca Grignani, Little Tony, Mietta, Amedeo Minghi, Tiromancino, Mario Venuti e altri sette giovani.

Dopo la pausa di mercoledì, giovedì 28, terza serata della kermesse, si alterneranno sul palco i 20 campioni che proporranno la propria canzone "riadattata", affiancati da artisti italiani o stranieri, con le performance votate dal pubblico con il televoto.

La quarta serata, venerdì 29, sarà caratterizzata dalla presenza di cinque superospiti: Giorgia, Jovanotti, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi e i Pooh. Nella stessa serata, ci sarà poi la finale della sezione Giovani, con la proclamazione del vincitore, attraverso la somma dei voti della giuria demoscopica, del televoto e dei cinque componenti della cosiddetta giuria di qualità.

La maratona si concluderà sabato con le 20 canzoni dei campioni votate dalla giuria demoscopica, dal pubblico con il televoto e da 10 componenti della giuria di qualità, per arrivare a tarda notte, come da tradizione, alla proclamazione del vincitore.

 
<p>Foto d'archivio. Dolores O'Riordan al Festival di Sanremo nel 2004. REUTERS/Alessia Pierdomenico</p>