Cinema, "Burn After Reading" infiamma botteghini in nord America

lunedì 15 settembre 2008 08:54
 

LOS ANGELES (Reuters) - "Burn After Reading," la spy-story demenziale dei registi premi Oscar Joel ed Ethan Coen, ha infiammato il fine settimana ai botteghini nordamericani, contribuendo a far riprendere le vendite globali dal minimo negli ultimi cinque anni toccato la settimana scorsa.

"Burn," il cui cast comprende George Clooney, Brad Pitt e John Malkovich -- presentato in anteprima mondiale fuori concorso alla Mostra del cinema di Venezia -- è al numero uno dopo aver venduto una cifra stimata in 19,4 milioni di dollari di biglietti negli Stati Uniti e in Canada, secondo quanto comunicato dal distributore Focus Features.

Il week-end ha consegnato un nuovo record sia per i fratelli Coen che per Focus, divisione della Nbc Universale della General Electric. E' anche il primo numero uno per la Focus. Il predente record dei fratelli Coen era stato il film "Ladykillers" con un esordio da 12,6 milioni di dollari nel 2004.

Alle spalle del film dei Coen ci sono altre tre nuove uscite: al numero 2 con 18 milioni di dollari "The camily that preys" di Tyler Perry, al numero 3 con 16,5 milioni di dollari il film poliziesco con Robert De Niro e Al Pacino "Righteous kill", al numero 4 il rifacimento di un film drammatico del 1939 "The Women" con 10,1 milioni di dollari.

 
<p>Brad Pitt (a sinistra) e George Clooney alla Mostra del cinema di Venezia. REUTERS/Max Rossi</p>