San Valentino, come si festeggia da Bondi Beach a Bangkok

giovedì 14 febbraio 2008 13:12
 

SYDNEY (Reuters) - Mentre gli australiani in cerca d'amore per San Valentino hanno fatto speed-dating sulle sdraio di Bondi Beach, i giapponesi hanno attraversato le nevi in cerca di romanticismo; e i filippini, hanno cantato sdolcinate ballate.

A dispetto della sua reputazione "vivace", la Thailandia ha chiesto a polizia e "ispettori giovanili" di picchettare motel, viali e parchi per assicurarsi che i più giovani si comportassero a modo nel "Giorno dell'Amore", giornata in cui, a detta dei sondaggi, molti adolescenti fanno l'amore per la prima volta.

Nella città settentrionale di Chiang Mai, molti giovani si sono riuniti per la campagna "Preferisco perdere il sangue che la verginità".

In Cina, dove l'omosessualità è stata considerata malattia mentale fino al 2001, 20 attivisti gay e lesbiche, hanno distribuito delle rose per promuovere il riconoscimento e i matrimoni tra persone dello stesso sesso.

In Australia, più di 2,000 persone si sono iscritte a un evento di 16 speed-dating simultanei in otto città australiane, i cui proventi andranno in beneficenza.

I quotidiani australiani hanno pubblicato poi pagine intere di messaggi d'amore indirizzati a persone con pseudonimi come "Boo Bubby" e "Apparizione". "Amo due cose", ha scritto un romanticissimo Johnny, "le macchine e te".

Le compagnie telefoniche si erano già preparate ad un attacco sulle proprie onde magnetiche. La compagnia Telstra aveva previsto un aumento di messaggi MMS del 60 percento e di videochiamate del 50 percento rispetto al normale.

Il giorno di San Valentino nelle Filippine è stato invece celebrato tradizionalemnte, con una valanga di rose rosse e rosa , cartoline a forma di cuore e ballate mielose.

Ma l'Arcivescovo di Manila Gaudencio Gonzales ha lanciato un monito contro l'intimità tra coppie non sposate.   Continua...

 
<p>Una ragazza con dei cusini a forma di cuore in un negozio indiano. REUTERS/Rupak De Chowdhuri (INDIA)</p>