Cenone di Natale, Coldiretti: spesa in calo del 10%

lunedì 24 dicembre 2007 09:53
 

MILANO (Reuters) - E' in calo del 10%, a 2,7 miliardi di euro, la spesa per il tradizionale cenone o pranzo natalizio.

Lo riferisce la Coldiretti, che sottolinea come però resistano sulle tavole degli italiani i piatti più tradizionali per ciascuna regione, mentre si è registrato un calo del 7% delle importazioni nei primi nove mesi dell'anno per prodotti come salmone, ostriche e caviale.

Si prevede che nove persone su 10 trascorreranno questi giorni a casa con amici e parenti preferendo, per miglior rapporto qualità-prezzo, lo spumante allo champagne.

Secondo Coldiretti, la spesa è stata suddivisa: 33% per acquisti di carni o pesce, 20% per primi piatti e condimenti, 20% per i dolci , 10% per vini e spumanti, 10% per salumi e formaggi e 7% per frutta fresca o secca.

"Si tratta della conferma dello stretto legame del Natale con i valori della tradizione territoriale che si esprime a tavola anche nella riscoperta delle ricette del passato", spiega Coldiretti in una nota.

 
<p>Un pasticcere alle prese con panettoni natalizi. REUTERS/Dario Pignatelli</p>