Scala, sciopero delle maestranze: salta "Tristano" di domenica

giovedì 13 dicembre 2007 18:37
 

MILANO (Reuters) - La prima della Scala si è salvata dallo sciopero dei lavoratori ed è andata in scena, ma non sarà così per il "Tristan und Isolde" previsto per domenica prossima.

Il teatro meneghino, tempio dell'opera, ha infatti annunciato oggi di essere stato costretto a cancellare lo spettacolo del 16 dicembre alle 15 per lo sciopero indetto dalla "segreteria territoriale di Milano e rappresentanza sindacale aziendale Fials".

La terza replica dell'opera di Wagner non avrà dunque luogo e i biglietti -- che dovranno essere riconsegnati al teatro entro il 22 dicembre -- saranno rimborsati.

A scioperare sono circa 60 lavoratori aderenti al sindacato autonomo Fials, che non hanno apprezzato l'accordo raggiunto tra i lavoratori e il teatro -- per il rinnovo del contratto -- in tempo per il 7 dicembre, giorno della prima, che fino all'ultimo ha rischiato di non andare in scena.

 
<p>Carabinieri alla prima de La Scala. REUTERS/Alessandro Garofalo</p>