Il marito della Winehouse deve scontare altri 4 mesi di carcere

lunedì 21 luglio 2008 18:56
 

LONDRA (Reuters) - Il marito della cantante soul britannica Amy Winehouse è stato condannato a scontare altri quattro mesi e mezzo di carcere dopo essersi dichiarato colpevole di aver aggredito il proprietario di un pub nel 2006 e di aver poi tentato di coprire la vicenda.

Winehouse, 24 anni, e Fielder-Civil, 26, si sono sposati nel maggio dello scorso anno a Miami. Nei mesi successivi sono stati inseguiti dai paparazzi, comparendo regolarmente sui tabloid britannici.

Fielder-Civil ha trascorso buona parte del suo primo anno di matrimonio dietro le sbarre.

E' comparso oggi davanti al giudice della Snaresbrook Crown Court a Londra per la condanna insieme ad altri imputati. Ma sua moglie non si è vista.

Diversi co-imputati di Fielder-Civil nel caso si sono dichiarati colpevoli di accuse legate al crimine.

La Winehouse, che lotta contro la dipendenza da droghe e che è stata ricoverata in centri di riabilitazione a gennaio, ha fatto diversi riferimenti a Fielder-Civil e al suo caso durante le sue recenti esibizioni sul palco.

 
<p>La cantante Amy Winehouse con il marito Blake Fielder-Civil all'Mtv Movie Awards, Los Angeles, nel giugno del 2007. REUTERS/Phil McCarten</p>