Partite calcio possono distruggere davvero il cuore dei tifosi

giovedì 31 gennaio 2008 12:16
 

BOSTON (Reuters) - Guardare un'importante partita di calcio può danneggiare il cuore di un tifoso, non solo per modo di dire.

Secondo una ricerca, che ha studiato gli effetti delle partite sui tifosi tedeschi durante i Mondiali del 2006, per gli uomini il rischio di avere un infarto o un serio problema cardiaco è tre volte più alto nei giorni in cui vedono giocare la loro squadra del cuore.

Le emergenze cardiache di solito avvengono entro due ore dall'inizio di un match, secondo quanto analizzato dal dottor Ute Wilbert-Lampen della Ludwig-Maximilians University a Monaco e dai suo colleghi.

"Assistere ad una partita stressante raddoppia il rischio di un evento cardiovascolare acuto", hanno scritto i ricercatori nel loro rapporto, pubblicato nel New England Journal of Medicine.

I ricercatori sostengono che anche altri eventi sportivi turbolenti a livello emotivo possono produrre lo stesso effetto.

Il team di Wilbert-Lampen ha preso in esame 4.279 registrazioni mediche nei giorni in cui ha giocato la squadra tedesca, i 24 giorni in cui le partite riguardavano squadre di altri paesi e altri 242 giorni nel 2003, 2005 e 2006.

Solo i tedeschi con problemi di cuore sono stati inseriti nel conteggio

"Sei delle sette partite in cui ha giocato la Germania sono associate ad un aumento delle emergenze cardiache durante il periodo di controllo", scrivono i ricercatori.

Il numero più grande è stato registrato nei quarti di finale del 30 giugno in cui la Germania ha sconfitto l'Argentina ai rigori. La partita successiva, nella semifinale contro l'Italia persa dai tedeschi, ha prodotto quasi la stessa quantità di attacchi.   Continua...

 
<p>Un tifoso dell'Olympiakos durante una partita. REUTERS/Yiorgos Karahalis (GREECE)</p>