Francia pensa a tassa turisti in hotel di lusso per i monumenti

lunedì 21 gennaio 2008 10:48
 

PARIGI (Reuters) - La Francia potrebbe imporre una tassa sugli hotel di lusso per contribuire a pagare il mantenimento dei monumenti storici.

Lo riferisce il ministro della Cultura Christine Albanel, secondo quanto riportato oggi dal quotidiano Le Figaro.

Il giornale spiega che il ministro sta pensando a una tassa di due euro a notte negli alberghi da quattro stelle e superiori, una mossa che, secondo le stime, dovrebbe raccogliere circa 50 milioni di euro.

"C'è una logica in questo finanziamento. Circa il 70% della clientela di queste strutture sono stranieri le cui visite sono spesso legate al nostro patrimonio", ha detto il ministro.

In un rapporto sullo stato dei monumenti francesi sottoposto ai membri del parlamento la scorsa settimana e citato da Le Figaro, Albanel spiega che è necessario più denaro per il loro mantenimento.

"Il budget attuale non ci consentirà di trasmettere il nostro patrimonio alle generazioni future in buono stato di conservazione", spiega il rapporto.