McCartney invita a diventare vegetariani per salvare ambiente

lunedì 21 aprile 2008 11:43
 

NEW YORK (Reuters) - L'ex Beatle Paul McCartney esorta tutti a diventare vegetariani per combattere il riscaldamento globale e si dice sorpreso che altri gruppi ambientalisti non promuovano questo stile di vita.

In un'intervista con l'organizzazione per i diritti degli animali People for the Ethical Treatment of Animals (Peta) -- la cui trascrizione è stata consegnata a Reuters -- Mc Cartney ha detto che l'industria delle carni è tra i maggiori responsabili del riscaldamento terrestre.

"Il più grande cambiamento che ognuno può apportare al proprio stile di vita è diventare vegetariano", ha affermato McCartney, da tempo vegetariano e promotore di questo stile di vita.

"Io inviterei tutti a considerare questo semplice passo in aiuto al nostro prezioso ambiente, perché venga preservato per le generazioni future".

Mc Cartney ha spiegato che la terra e l'acqua utilizzate per sostenere l'industria delle carni contribuisce ampiamente al cambiamento climatico e lamenta che la maggior parte delle associazioni ambientaliste non includono il vegetarianismo tra le loro priorità.

"E' davvero sorprendente che la maggior parte delle grandi organizzazioni ambientaliste non includano la possibilità di diventare vegetariani nella lista dei primi provvedimenti da prendere per abbassare il livello di riscaldamento globale", ha detto.

Un rapporto delle Nazioni Unite del 2006 mostra che l'allevamento di bovini genera più gas serra di quello derivante dai trasporti.

 
<p>L'ex Beatle Paul McCartney in una foto del marzo 2008. REUTERS/Kieran Doherty</p>