Poche speranze per cucciolo di balena abbandonato in Australia

mercoledì 20 agosto 2008 17:00
 

SYDNEY (Reuters) - Le speranze di salvare una piccola balena abbandonata dalla madre nella baia a nord di Sydney sono svanite oggi pomeriggio, quando il cucciolo continuava a cercare di farsi allattare da uno yacht ormeggiato scambiato per la madre.

Esperti internazionali hanno detto che al cucciolo di balena restano pochi giorni di vita.

La megattera, che i media australiani hanno soprannominato "Colin", è stata trovata a Pittwater dopo essere stata -- a quanto pare -- abbandonata dalla madre al largo della costa orientale australiana.

Dopo che gli esperti statunitensi del soccorso hanno detto che l'animale non poteva essere salvato senza attrezzature sofisticate, le autorità per la tutela del patrimonio ambientale hanno detto che il cucciolo, che si sta indebolendo in fretta, dovrà essere abbattuto se non potrà essere appaiato ad un suo simile.

Il gestore del servizio nazionale per i parchi naturali per il New South Wales, Chris McIntosh, ha detto che Colin cercava di farsi allattare da una barca ormeggiata, avendola scambiata per la madre mancante.

Lunedì un gruppo di dipendenti aveva condotto lo yacht in acque più profonde, sperando che il cucciolo di balena trovasse la madre o un'altra balena migrante, ma è stato avvistato ancora una volta ieri vicino alla spiaggia a Pittwater.

McIntosh ha detto che è naturale per alcuni animali abbandonare i piccoli. Domani verrà deciso se abbattere o meno la balena con una ingente dose di anestetico. Le possibilità che sopravviva oltre lunedì senza latte sono infatti una su cento.

Le balene vengono avvistate di frequente nelle spiagge di Sydney mentre completano la loro migrazione annuale verso l'Antartide e ritornano a riprodursi nelle acque più calde al largo della costa settentrionale dell'Australia.

 
<p>Il cucciolo di balena Colin accanto allo yacht che ha scambiato per la madre perduta REUTERS/Daniel Munoz</p>