Ciclismo, il belga Boonen sospettato di possesso di cocaina

martedì 10 giugno 2008 12:56
 

BRUXELLES (Reuters) - Il ciclista belga Tom Boonen è indagato per presunto possesso di cocaina dopo che alcune tracce della droga sono state trovate in un suo campione di urina lo scorso 26 maggio.

Lo scrive l'agenzia di stampa Belga.

La polizia ha fatto una serie di ricerche ieri ma non ha trovato ulteriori prove, ha detto una portavoce della procura citata dall'agenzia.

Il team del ciclista, la Quick Step, ha detto che diffonderà un comunicato in giornata.

Boonen, che ha vinto la prestigiosa Paris-Roubaix da 259,5 km per la seconda volta ad aprile, è stato scagionato a gennaio dall'accusa di aver fornito cocaina a un corridore di ciclo-cross.

 
<p>Tom Boonen REUTERS/Sebastien Pirlet</p>