Cantante Aerosmith giustifica ricovero con problema ad un piede

venerdì 30 maggio 2008 11:01
 

LOS ANGELES (Reuters) - Il cantante e leader degli Aerosmith Steven Tyler ha rivelato ieri di essersi fatto ricoverare in una clinica di riabilitazione all'inizio del mese perchè aveva bisogno di "un ambiente sicuro per riprendersi" da una serie di dolorose operazioni subite ad un piede.

Il cantante sessantenne, visto da alcuni come la versione statunitense di Mick Jagger, da oltre vent'anni ha abbandonato il mondo delle droghe, diventando un appassionato sostenitore della possibilità di farne a meno. Per questo il suo ricovero in una clinica di Pasadena, vicino a Los Angeles, rivelato la settimana scorsa dal sito internet Tmz.com, aveva suscitato tanto interesse.

L'entourage del cantante aveva rifiutato di confermare la notizia fino a ieri, quando ha invece diffuso un comunicato in cui la rock star spiega il perchè del ricovero e sottolinea di non avere intenzione di smettere di suonare.

Nella nota, Tyler dice che il soggiorno nella clinica è dovuto ad una serie di operazioni al piede subite nel recente passato per correggere un problema sorto in seguito alle lunghe maratone di concerti dal vivo per cui il cantante è famoso. Le operazioni, ha spiegato Tyler, si sono rivelate più dolorose del previsto, così come la degenza postoperatoria.

"Avevo veramente bisogno di un ambiente sicuro dove poter spegnere il telefono e riprendermi", ha detto Tyler. "Ma niente paura, gli Aerosmith non hanno intenzione di smettere di fare rock. Dobbiamo incidere un nuovo album e poi andare in tournée".

Un portavoce del cantante ha rifiutato di fornire ulteriori particolari sullo stato di salute dell'ex cattivo ragazzo del rock statunitense.

Tyler e gli altri membri della band erano famosi per i loro eccessi negli anni 70, quando raggiunsero la fama con pezzi come "Walk This Way" e "Back in the Saddle". Lui e il chitarrista Joe Perry, nucleo creativo della band, erano soprannominati i "gemelli tossici".

Dopo una decina d'anni di feste a base di droghe e rock'n'roll, il gruppo è sparito per un periodo riuscendo poi a ritornare in auge grazie ad alcuni successi musicali e ad una nuova immagine completamente ripulita, sobria e contro le droghe.

 
<p>Steven Tyler in una foto d'archivio. REUTERS/Eric Thayer (UNITED STATES)</p>