"Finale" anticipata Italia-Francia per sopravvivenza a Europei

martedì 17 giugno 2008 12:23
 

di Mike Collett

BASILEA (Reuters) - Italia e Francia, che si sono incontrate nelle finali di Europei e Mondiali negli ultimi otto anni, si affrontano di nuovo oggi: ma in palio c'è la sopravvivenza e non un trofeo.

Per di più le due squadre non hanno il proprio destino nelle loro mani e potrebbero essere eliminate da Euro 2008 indipendentemente dal risultato della loro partita nel Gruppo C.

La sottovalutata Romania andrà comunque ai quarti, eliminando l'Italia campione del mondo e la Francia, se riuscirà a battere l'Olanda, vincitrice del Gruppo.

L'Olanda ha sei punti, la Romania due mentre Italia e Francia hanno un punto a testa.

La Francia vicecampione del mondo andrà avanti solo battendo l'Italia a Zurigo e solo se la Romania non vincerà con l'Olanda.

Le possibilità della Francia sembrano essersi ridotte ieri con l'esclusione dalla formazione del capitano Patrick Vieira per un infortunio alla coscia.

L'Italia potrebbe accedere ai quarti anche pareggiando con la Francia, se la Romania perdesse con tre o più gol di scarto.

Se Francia, Romania e Italia dovessero finire alla pari con gli stessi punti e la stessa differenza reti, andrebbe avanti l'Italia perché è messa meglio nella classifica Uefa.

L'Olanda può permettersi il lusso di far riposare alcuni suoi giocatori prima di incontrare nei quarti di finale di sabato prossimo la Russia o la Svezia a Basilea.

 
<p>Antonio Cassano durante gli allenamenti della Nazionale in Austria. REUTERS/Tony Gentile</p>