Sciopero treni-bus, da stasera inizia giorno nero dei trasporti

domenica 6 luglio 2008 15:01
 

MILANO (Reuters) - Scattano a partire da stasera alle 21 le 24 ore di sciopero del personale ferroviario, mentre domani si fermeranno i trasporti urbani -- bus, filobus, tram e metropolitane -- con "finestre" garantite in orari che differiscono da città a città.

Il gruppo Ferrovie dello Stato prevede la cancellazione e la limitazione di numerosi treni sia regionali che a lunga percorrenza e invita gli utenti a informarsi nelle stazioni prima di mettersi in viaggio e a telefonare al numero verde 800-892021, che resterà attivo sino alle 21 di domani, lunedì 7 luglio.

Per quel che riguarda il trasporto locale, a Milano l'Atm fa sapere che verrà garantito il servizio dall'inizio dei turni del mattino sino alle 8,45 e dalle 15 alle 18. A Roma, l'Atac comunica che le corse saranno garantite dall'inizio del servizio sino alle 8,29 e dalle 17,01 - quando i mezzi lasceranno i depositi e le rimesse per raggiungere i capolinea - alle 19,59.

 
<p>Immagine d'archivio di un tabellone con una serie di treni soppressi per sciopero alla stazione Termini di Roma. REUTERS/Tony Gentile</p>