Inchiesta vip, due patteggiamenti per cessione droga a show-girl

giovedì 24 gennaio 2008 13:56
 

MILANO (Reuters) - Il gup di Milano Enrico Manzi ha accolto oggi il patteggiamento a 10 mesi per Pietro Tavallini e a un anno per Walter Agostoni, imputati di spaccio di droga nell'ambito dell'udienza preliminare in quella che i media hanno definito la "vallettopoli" milanese.

Lo hanno riferito fonti giudiziarie aggiungendo che Tavallini e Agostoni erano accusati di aver dato della cocaina alle show-girl Francesca Lodo e Alessia Fabiani all'interno di locali alla moda di Milano.

Per gli altri imputati, fra cui spiccano i fotografi Fabrizio Corona e Marco Bonato e l'impresario Lele Mora, l'udienza preliminare su un presunto giro di estorsioni ai danni di celebrità dello spettacolo, prosegue a febbraio

 
<p>Immagine d'archivio di una discoteca. La foto non ha relazione diretta con l'articolo ed &egrave; a mero scopo illustrativo della storia. REUTERS/Aly Song (CHINA)</p>