"Indiana Jones" già da record a botteghini Usa

sabato 24 maggio 2008 14:38
 

LOS ANGELES (Reuters) - L'attore Harrison Ford ha fatto schioccare la frusta al box office, mentre l'ultimo film della serie ha registrato un incasso lordo di 25 milioni di dollari nel primo giorno di programmazione nei cinema di Usa e Canada, secondo le stime di alcuni analisti indipendenti.

Con queste cifre, "Indiana" si è già conquistato il quarto posto in ordine di incasso per un film che debutta di giovedì, e sembra rispondere alle speranze dell'industria cinematografica in vista della stagione estiva.

Ma gli analisti sono divisi sulla possibilità che "Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo" riesca a far meglio dei "Pirati dei Caraibi" nel 2007 al debutto nel fine settimane del Memorial Day negli Usa.

Il film, diretto Steven Spielberg, è il quarto della serie cominciata nell'81 con "I predatori dell'Arca perduta", e arriva sullo schermo a 19 anni dall'ultimo.

I tre capitoli precedenti hanno incassato al loro oltre 1,2 miliardi di dollari di biglietti cinematografici in tutto il mondo.

Nella nuova pellicola Ford, 65 anni, torna nei panni dell'archeologo avventuriero che odia i serpenti, e accanto lui si ritrova Karen Allen, co-protagonista della prima avventura.

Il film è ambientato negli anni 50.

 
<p>L'attore Usa Harrison Ford. REUTERS/Lucas Jackson (UNITED STATES)</p>