Auto, Senna costretto al ritiro in GP2 dopo aver investito cane

domenica 11 maggio 2008 15:52
 

ISTANBUL (Reuters) - Il pilota brasiliano della GP2 per la iSport International Bruno Senna, nipote del tre volte campione del mondo di Formula Uno Ayrton, si è dovuto ritirare dalla gara a Istanbul dopo aver investito un cane randagio che era entrato nel circuito.

La safety car è entrata dopo che due cani sono apparsi nel circuito durante la gara, circa tre ore prima dell'inizio del Gran Premio di Formula Uno.

Senna, 24 anni e leader di questo campionato prima di oggi, ne ha investito uno. L'urto ha rotto la sospensione anteriore destra della vettura.

L'altro cane è riuscito a dileguarsi da un cancello di uscita.

Il brasiliano, che si trovava in sesta posizione dopo esser risalito dalla 15esima, non ha celato la sua rabbia e il suo disappunto per l'episodio una volta tornato al box.

 
<p>Immagine d'archivio del pilota brasiliano Bruno Senna. REUTERS/Paul Yeung</p>