Calcio, arbitro vietnamita cambia idea e viene sospeso

mercoledì 21 maggio 2008 12:10
 

BANGKOK (Reuters) - Un arbitro del campionato di calcio di serie A in Vietnam è stato sospeso per quattro incontri per aver cambiato idea dopo l'assegnazione di un gol . Lo hanno riferito i media locali.

La federazione nazionale di calcio vietnamita ha rimproverato all'arbitro Nguyen Xuan Hoa di aver ceduto alle pressioni del Danang, i cui giocatori hanno abbandonato infuriati il terreno di gioco dopo che l'arbitro aveva concesso un gol al Dong Tam Long An, la scorsa settimana.

La squadra del Denang è rientrata in campo venti minuti dopo l'annullamento del gol poi deciso da Hoa, e ha proseguito la gara vincendo per 3 a 2.

Nell'incontro avuto con il comitato disciplinare della federazione, secondo quanto riportato dal quotidiano Thanh Nien Daily, Hoa ha insistito nel sostenere che la sua decisione non sia stata influenzata da nessuno.

E' stato sospeso per i prossimi quattro incontri, mentre ai suoi assistenti è stato vietato di di partecipare alle prossime tre giornate per non aver riportato l'accaduto nei registri di gara.

L'allenatore del Danang è stato invece multato con 495 dollari e sospeso per le prossime quattro partite per aver interrotto l'incontro.

 
<p>La nazionale vietnamita in una foto scattata prima del match contro il Qatar per le qualificazioni alle Olimpiadi di Pechino 2008, l'8 settembre 2007 allo stadio My Dinh di Hanoi. REUTERS/Kham (Vietnam)</p>