Cancro: 7,6 milioni di morti nel mondo nel 2007, dice rapporto

lunedì 17 dicembre 2007 11:01
 

WASHINGTON (Reuters) - Sono circa 7,6 milioni le persone che si prevede moriranno quest'anno nel mondo a causa di diversi tipi di cancro, col tumore al polmone, fortemente collegato al fumo, che avrà ucciso 975.000 uomini e 376.000donne. E' quanto ha previsto l'American Cancer Society.

Nelle previsioni dell'associazione, in base ai dati dell'agenzia internazionale di ricerca sul cancro, saranno circa 12,3 milioni le persone che svilupperanno nel corso di quest'anno un tumore.

Sono circa 20.000 le persone che muoiono ogni giorno nel mondo per il cancro, dice il rapporto. Con il fumo gravemente responsabile per i tumori al polmone.

Il cancro si sta diffondendo nei Paesi in via di sviluppo, dove malattie infettive e mortalità infantile stanno calando, e più persone vivono più a lungo, ha detto l'epidemiologo dell'American Cancer Society Ahmedin Jemal.

 
<p>Un uomo fuma una sigaretta. Il fumo &egrave; gravemente responsabile per i tumori al polmone. REUTERS/Stringer</p>