F1, McLaren accetta penalità per Hamilton dopo incidente Canada

lunedì 9 giugno 2008 15:22
 

LONDRA (Reuters) - La McLaren ha accettato oggi la penalità inflitta al suo pilota Lewis Hamilton per l'incidente sulla pit lane che ieri al Gran Premio del Canada è costato la gara a lui e al rivale della Ferrari Kimi Raikkonen.

A causa dell'incidente il 23enne britannico ha perso il primo posto nella classifica generale ed ha ricevuto una penalità pari a dieci posti sulla griglia di partenza del prossimo Gp di Francia in programma a Magny-Cours tra due settimane.

"La decisione degli steward è dura ma giusta", ha detto il direttore della scuderia McLaren Martin Whitmarsh.

 
<p>Il pilota Lewis Hamilton REUTERS/Paul Chiasson/Pool</p>