Harry Potter,enciclopedia non ufficiale deluderebbe J.K. Rowling

venerdì 29 febbraio 2008 13:27
 

NEW YORK (Reuters) - La miliardaria autrice della saga di Harry Potter Joanne Kathleen Rowling si sentirebbe "sfruttata" se fosse pubblicata un'enciclopedia sul mondo del maghetto realizzata da un fan, come ha affermato lei stessa in tribunale secondo dei documenti resi pubblici ieri.

Steve Vander Ark ha scritto "The Harry Potter Lexicon" -- un compendio di 400 pagine basato su un famoso "fan site" consultabile all'indirizzo www.hp-lexicon.org.

L'autrice e la Warner Bros. hanno fatto causa alla Rdr Books, che voleva pubblicare il libro lo scorso novembre.

"Sono molto delusa che un ex fan abbia cercato di cooptare il mio lavoro per fare soldi", ha detto l'autrice dei sette racconti di Harry Potter in una dichiarazione al tribunale questa settimana.

"Credo che il libro della Rdr costituisca uno di quei furti che ho passato anni a cercare di prevenire, e sia io, come creatrice di questo mondo, che i fan di Harry Potter, ci sentiremmo sfruttati dalla pubblicazione".

La causa, intentata in ottobre, cita in giudizio la RDR Books, casa editrice indipendente del Michigan, e persone non identificate come imputati. Ha cercato di fermare la pubblicazione e ha chiesto i danni per la violazione del diritto d'autore e il rimborso di tutto il denaro guadagnato.

J. R. Rowling ha poi spiegato che ha in progetto di scrivere un'enciclopedia definitiva di Harry Potter che includerebbe materiale che non è apparso nei racconti e il cui ricavato andrà in beneficenza.

 
<p>J.K. Rowling in una foto d'archivio. REUTERS/Mark Blinch (CANADA)</p>