JK Rowling rivelerà la vita di Harry Potter prima di Hogwarts

giovedì 29 maggio 2008 10:41
 

LONDRA (Reuters) - Quello che è successo al maghetto Harry Potter prima che andasse a Hogwarts finalmente non sarà più un segreto: ci penserà un'asta di beneficenza a rivelarlo il mese prossimo.

L'autrice JK Rowling ha scritto una bozza di 800 parole del prequel della saga che l'ha resa miliardaria, e la libreria Waterstones lo batterà all'asta il 10 giugno.

La bozza, che finisce con la frase "Dal prequel a cui non sto lavorando... Però è stato divertente!", è una delle 13 scritte appositamente per l'asta da scrittori famosi, tra cui l'autore del nuovo capitolo di 007 Sebastian Faulks, la premio Nobel Doris Lessing e Nick Hornby.

"Qual è la tua storia? Si profila sempre più interessante, tutti questi brillanti lavori di bravissimi scrittori e illustratori, ciascuno un piccolo capolavoro", ha detto il direttore di Waterstone Gerry Johnson.

"Non avremmo mai pensato che JK Rowling avrebbe potuto donare qualcosa di così prezioso, e le siamo incredibilmente grati".

I soldi raccolti andranno alle fondazioni benefiche English Pen e Dyslexia Action.

Tra gli altri autori che hanno scritto le bozze ci sono Lisa Appignanesi, Margaret Atwood, Lauren Child, Richard Ford, Neil Gaiman, Michael Rosen, Axel Scheffler, Tom Stoppard e Irvine Welsh.

 
<p>Una serie di edizioni internazionali dei vari capitoli della saga del maghetto Harry Potter. REUTERS/Luke MacGregor (BRITAIN)</p>