Venezuela bandisce i Simpsons, dannoso per i bambini

mercoledì 9 aprile 2008 11:58
 

CARACAS (Reuters) - La tv venezuelana ha cancellato dal proprio palinsesto il cartoon statunitense "Simpsons", spiegando che potrebbe avere una cattiva influenza sui bambini, e ha riempito lo spazio vuoto con repliche del telefilm "Baywatch Hawaii".

I Simpson andavano in onda alle 11 di mattina sul canale Televen.

"Credo che da oggi abbiano cominciato a trasmettere qualcos'altro", ha detto un portavoce dell'authority venezuelana per le comunicazioni Conatel. "Stavano infrangendo diversi punti della legge sulla responsabilità sociale di tv e radio".

Conatel ha detto di aver aperto una procedura contro la trasmissione mattutina del cartoon dopo aver ricevuto alcune proteste dagli spettatori.

La 20th Century Fox Television, proprietaria del cartone animato, ha detto di non potere commentare per il momento la decisione di annullare il programma .

Il cartoon, che è stato anche criticato dal presidente degli Usa George W. Bush, è considerato un importante riferimento culturale americano.

 
<p>Un'immagine promozionale della serie televisiva dei Simpson. REUTERS/Fox/Handout</p>