New York, inganno da 19.000 dollari per fan di Sex and the City

mercoledì 28 maggio 2008 12:31
 

SINGAPORE (Reuters) - Una fan di Singapore di "Sex and the City" che ha speso 19.000 dollari per acquistare un pacchetto di viaggio sul tema è stata esclusa dalla prima del film e dall'after-party, secondo quanto scrive oggi un giornale.

Ella Sherman, un'inglese che vive a Singapore, ha comprato il pacchetto di viaggio attraverso un'asta online su eBay, ed è partita per New York per prendere parte alla prima del film e alla festa di ieri, secondo quanto riporta il New York Post.

Ma le sue speranze sono andate in pezzi quando l'organizzatore ha deciso che non potevano più offrire biglietti per gli eventi perché erano stati ingannati da un rivenditore.

Nel pacchetto erano comprese un'esperienza di folle shopping presso le principali boutique di "Sex and the City", Jimmy Choo e Patricia Fields, e l'entrata in un nightclub esclusivo, secondo quanto ha scritto il giornale.

Sherman, che ha partecipato al viaggio a New York per scriverne per una rivista, ha detto al New York Post: "Doveva essere un'esperienza emozionante, una dei quelle che capitano una volta nella vita. Ma è stato un fiasco".

Il distributore del film New Line Cinema, sentita la storia della donna, le ha offerto un biglietto gratis per la prima.

Ma nonostante ciò, Sherman non è stata consolata pienamente. "Era l'after-party la cosa importante per me", ha detto al giornale.

 
<p>Kim Cattrall alla prima newyorchese di "Sex And The City". REUTERS/Joshua Lott (UNITED STATES)</p>