Sms solidali: 10 mln di euro raccolti nei primi sei mesi 2007

giovedì 27 dicembre 2007 12:55
 

MILANO (Reuters) - Più di 42 milioni di euro raccolti nel corso del 2006 e 10 milioni nel primo semestre 2007: questo il bilancio che Telecom Italia, Tim, Vodafone Italia, Wind e 3 Italia tracciano del ricavato del servizio di Sms Solidale in un comunicato congiunto.

Tre anni dopo l'esperienza degli sms di solidarietà che raccolse oltre 25 milioni di euro a sostegno delle popolazioni del Sud-Est asiatico colpite dallo tsunami, il servizio di Sms Solidale è offerto gratuitamente dagli operatori di telefonia a organizzazioni non profit, alle onlus, alle associazioni e fondazioni.

Queste devono essere in grado di garantire la massima trasparenza nell'impiego delle risorse raccolte, di comprovare la realizzazione di progetti con finalità scientifiche, umanitarie o sociali e di impegnarsi per un'adeguata comunicazione al grande pubblico, spiega il comunicato.

Le micro-donazioni -- possibili sia da telefono fisso Telecom Italia per un valore di 1, 2, 5 o 10 euro sia da telefono cellulare Tim, Vodafone Italia, Wind e 3 Italia per un valore di 1, 2 o 5 euro -- vengono interamente devolute all'associazione titolare del progetto sostenuto, che gode dell'esenzione totale dell'Iva.

Le 68 iniziative sostenute dagli operatori di telefonia nel corso del 2006 -- spiega la nota -- hanno fatto riferimento a sei macro-aree tematiche: la ricerca scientifica, l'infanzia, il sostegno ai paesi in via di sviluppo, le categorie socialmente deboli, la natura e l'ambiente, le emergenze.

Per quanto riguarda invece la destinazione geografica delle raccolte, circa la metà dei progetti sono italiani, e precisamente quelli relativi al finanziamento della ricerca scientifica (cancro, leucemie, distrofie muscolari, sclerosi multipla e fibrosi cistica), all'ambiente e alle categorie socialmente deboli mentre quelli finalizzati all'istruzione e alla salute dell'infanzia hanno avuto quasi tutti un carattere internazionale. I Paesi maggiormente aiutati nel 2006 sono stati il Sud del Sudan, la Repubblica democratica del Congo e l'Etiopia.

Secondo l'Indagine "Comportamenti di donazione degli Italiani - Ottobre 2006", realizzata da Doxa, 26 italiani su 100 hanno inviato un sms solidale nel corso del 2006.

 
<p>Un ragazzo manda un sms. REUTERS/Vivek Prakash (SINGAPORE)</p>