Nuoto, ex allenatore Manaudou indagato per furto e falso

venerdì 16 maggio 2008 15:04
 

PARIGI (Reuters) - Philippe Lucas, l'ex allenatore della campionessa olimpica di nuoto Laure Manaudou, è indagato per furto e falsificazione.

Lo ha riferito oggi una fonte giudiziaria spiegando che Lucas, che al momento allena la romena Camelia Potec, si è intestato assegni con i fondi del suo ex club al momento di lasciarlo nel 2006.

"E' stato interrogato ieri e incarcerato", ha detto la fonte.

Lucas, che ha iniziato a lavorare con la Manaudou quando lei aveva 14 anni e si allenava col club Melun di Parigi, oggi è stato rilasciato ma rimane in libertà vigilata.

Oggi ha detto a Reuters di aver firmato assegni per 5.000 e 20.000 euro compilandoli da solo come pagamento di bonus che la federazione francese e il Melun gli dovevano.

Lucas ha lasciato il club della Manaudou nel 2006 per andare ad allenare a Canet-en-Roussillon, nella Francia meridionale.