Attrice Bai Ling multata per disturbo quiete pubblica

giovedì 6 marzo 2008 11:56
 

LOS ANGELES (Reuters) - L'attrice di origine cinese Bai Ling, arrestata lo scorso mese con l'accusa di avere rubato in un negozio dell'aeroporto di Los Angeles, è stata condannata oggi a pagare una multa di 200 dollari, dopo essersi dichiarata colpevole di disturbo della quiete pubblica.

L'attrice di 37 anni, che ha recitato in film di successo come "Il corvo" e "L'angolo rosso", è stata anche condannata a pagare diverse centinaia di dollari di spese processuali, ha detto l'ufficio del procuratore di Los Angeles.

Bai Ling era stata arrestata all'aeroporto il 13 febbraio e rinviata a giudizio per furto in negozio, dopo che una commessa l'aveva accusata di avere rubato due riviste e una confezione di pile.

Nata a Chengdu, in Cina, è apparsa in diversi film cinesi, prima di trasferirsi negli Stati Uniti negli anni 90, dove ha avuto il ruolo di maggior rilievo ne "Il Corvo".

Da allora l'attrice ha avuto numerose parti in film di Hollywood come "L'angolo rosso", "Anna and the King" e "Lords of Dogtown." E' apparsa di recente nella serie televisiva Usa "Lost".

 
<p>L'attrice Bai Ling ad un ricevimento ad Hollywood. REUTERS/Mario Anzuoni</p>