Spazio, ricercatori scoprono tre pianeti simili alla Terra

lunedì 16 giugno 2008 15:43
 

WASHINGTON (Reuters) - Alcuni ricercatori europei hanno detto oggi di aver scoperto una serie di tre "super Terre" che orbitano intorno a una stella vicina, e altri due sistemi solari che comprendono piccoli pianeti.

La scoperta è stata presentata durante una conferenza in Francia e indica - hanno detto gli scienziati - che pianeti simili alla Terra potrebbero essere molto comuni.

"Ogni singola stella ospita dei pianeti? E se sì, quanti?", si chiede Michel Mayor dell'Osservatorio svizzero di Ginevra. "Potremmo non avere ancora la risposta, ma stiamo facendo degli enormi progressi in questa direzione", ha detto Mayor in un comunicato.

I tre pianeti orbitano intorno a una stella leggermente più piccola del Sole, a 42 anni luce dalle costellazioni Dorado e Pittore. Un anno luce si definisce come la distanza percorsa dalla luce nel vuoto nell'intervallo di un anno, a una velocità di 300.000 chilometri al secondo.

I pianeti scoperti sono più grandi della Terra - uno ha una massa di 4,2 volte superiore, un altro di 6,7 e il terzo di 9,4 - e ruotano intorno alla propria stella ad altissima velocità, con uno dei pianeti che fa un moto di rivoluzione completo in soli quattro giorni, contro i 365 della Terra, un altro in 10 giorni, e il più lento in 20.

Mayor e colleghi hanno utilizzato per le loro ricerche Harps (High Accuracy Radial velocity Planet Searcher), telescopio dell'osservatorio di La Silla, in Cile.

Sono stati trovati più di 270 pianeti cosiddetti extrasolari. La maggior parte sono giganti, e assomigliano a Giove o Saturno, mentre pianeti più piccoli, delle dimensioni più e meno della Terra, sono molto più difficili da individuare.

Il gruppo di ricercatori ha inoltre detto di aver scoperto un pianeta grande quanto 7,5 volte la Terra che orbita intorno alla stella HD 181433 in 9,5 giorni. Attorno a questa stella orbita, ogni tre anni, anche un pianeta somigliante a Giove.

Un altro sistema solare ha un pianeta che è grande 22 volte la Terra che compie un moto completo in 4 giorni e un pianeta simile a Saturno che impiega tre anni.

"Questi pianeti sono chiaramente solo la punta dell'iceberg", ha detto Mayor. "L'analisi di tutte le stelle studiate con Harps mostra che circa un terzo di tutti gli astri simili al sole hanno nelle loro orbite pianeti somiglianti a delle 'super Terre' o a Nettuno con periodi di rivoluzione completa inferiori ai 50 giorni".

 
<p>Lo Space Shuttle Discovery con la Terra sullo sfondo REUTERS/NASA TV</p>