Sydney, elefante incinta:zoo in festa. Animalisti:troppo giovane

giovedì 14 febbraio 2008 12:08
 

SYDNEY (Reuters) - Il principale zoo di Sydney sta festeggiando la notizia che la sua elefantessa asiatica di 9 anni è incinta, ma i gruppi per i diritti degli animali sono scandalizzati che sia stata permessa una gravidanza ad un esemplare così giovane.

Far rimanere incinta un'elefantessa di quell'età è come "permettere di rimanere incinta alla vostra figlia dodicenne", ha accusato Erica Martin, direttrice del Fondo Internazionale per il Benessere degli Animali per l'area Asia-Pacific.

"E' del tutto irresponsabile", ha spiegato in una dichiarazione, aggiungendo che nella riproduzione in cattività gli elefanti dovrebbero avere almeno 11 anni prima di restare gravidi.

Ma la notizia del concepimento ha rallegrato il Taronga Zoo, perchè la nascita sarà la prima di un elefante in cattività in Australia.

"Lo zoo è orgoglioso di annunciare l'evento storico", ha commentato il direttore Guy Cooper.

Le immagini a ultrasuoni mostrano che la madre Thong Dee è al quinto mese della gravidanza di 22 mesi. Il feto è lungo 10 cm e non si sa ancora di che sesso sarà.

Per i gruppi animalisti il beneficio per la conservazione della specie è minimo, mentre i rischi per la salute dell'elefantessa alti.

"E' un dato che i piccoli nati negli zoo abbiano un tasso di mortalità doppio di quelli liberi, e questa gravidanza metterà a rischio sia la madre che il piccolo", ha accusato Bidda Jones, scienziata responsabile della Royal Society for the Protection of Cruelty to Animals australiana.

"Il parto di cuccioli morti, l'infanticidio e il rifiuto del piccolo sono tra le maggiori cause di mortalità infantile e l'età di Thong Dee e la mancanza di esperienza sociale e materna rende questa gravidanza rischiosa", ha concluso Jones.

 
<p>Una immagine ad ultrasuoni dell'elefantino che nascer&agrave; l'anno prossimo REUTERS/Taronga Zoo/Handout</p>