Orso Grizzly di Hollywood uccide suo addestratore

giovedì 24 aprile 2008 13:58
 

LOS ANGELES (Reuters) - L'orso grizzly considerato uno degli animali "meglio ammaestrati" di Hollywood, e apparso nel film "Semi-Pro" con Will Farrel attualmente in proiezione nelle sale statunitensi, ha ucciso martedì il suo addestratore, ma resta ancora un mistero la causa dell'aggressione.

L'orso, circa 300 kg di peso per 2,30 m di altezza, ha colpito Stephan Miller al collo nel campo di Randy Miller, Predators in Action, struttura predisposta all'addestramento degli animali per le produzioni televisive a est di Los Angeles, vicino alla riserva di Big Bear Lake.

Altri due ammaestratori hanno fermato l'animale con uno spray al peperoncino e sono rimasti illesi, ha detto la portavoce del Dipartimento di polizia Arden Wiltshire.

Le guardie del Fish and Game Department dello stato della California hanno esaminato l'orso -- maschio di 4 anni che si chiama Rocky -- e l'intero complesso che lo ospitava, ma non hanno trovato alcuna irregolarità che potesse mettere in pericolo la sicurezza pubblica, ha detto la portavoce dell'agenzia Harry Morse.

Le autorità hanno perciò stabilito che sarà compito dei proprietari decidere se abbattere l'animale e se lasciarlo in vita.

Wiltshire ha spiegato che l'aggressione è avvenuta durante una sessione di addestramento a cui hanno partecipato tre ammaestratori esperti, tra cui Miller, cugino del proprietario dell'animale. I paramedici non hanno potuto fare niente per salvare la vittima, che ha perso la vita sul colpo.

La sessione era stata filmata e gli investigatori riesamineranno la pellicola per fare chiarezza sulla vicenda, ha detto Wiltshire, aggiungendo che l'orso non era mai stato aggressivo prima di quanto accaduto ieri.

Rocky è apparso in una scena del film "Semi-Pro" in cui lotta con Randy Miller, in quella sequenza stuntman di Will Ferrel, secondo quanto riportato dal Los Angeles Times che cita il sito web della compagnia chiuso ieri dopo la tragedia.

Nel sito Internet si affermava che Predactors in Action ha "uno degli orsi grizzly meglio addestrati del settore", ha riportato il Times.

 
<p>Un esemplare di orso grizzly al Parco Nazionale di Yellowstone. REUTERS/Jim Peaco/National Park Service</p>