Adozione Madonna in Malawi, padre del bambino si dice d'accordo

martedì 13 maggio 2008 10:18
 

LIPUNGA, Malawi (Reuters) - Il padre del bambino del Malawi che Madonna vuole adottare ha detto ieri di appoggiare la decisione, a patto che la cantante di tanto in tanto porti il bambino a fargli visita.

Madonna comparirà davanti ad un tribunale del Malawi giovedì, quando dovrebbe essere pronunciata la decisione finale sull'adozione di David Banda che si pensa sarà favorevole alla stella del pop. La cantante dovrebbe arrivare in Malawi giovedì.

Madonna ha iniziato le procedure per l'adozione nel 2006, e da allora il bambino di due anni vive con lei e il marito Guy Ritchie a Londra.

L'adozione ha scatenato parecchie polemiche, e i critici accusano il governo di aver aggirato le leggi che impediscono ai non residenti di adottare bambini del Malawi, che è stato colpito da un'epidemia di Aids che ha lasciato più di 1 milione di orfani.

Il governo del Malawi ha consigliato all'Alta Corte di approvare l'adozione.

"Sono d'accordo con la raccomandazione del governo di permettere a Madonna di adottare il bambino. Questo è quello che voglio, che Madonna lo possa tenere", ha detto il padre del bambino, Yohane Banda, in un'intervista a Reuters Television.

Madonna ha preso con sé David quando aveva 13 mesi e suo padre l'aveva messo in un orfanotrofio in seguito alla morte della moglie.

Dal suo povero villaggio, Banda ha detto che spera di vedere suo figlio giovedì.

"Se viene col bambino... Ci aspettiamo che ci dicano che il bambino è qui e che possiamo vederlo", ha detto.

E se anche non sarà possibile questa volta, ha detto che spera di poterlo vedere di tanto in tanto.

"All'inizio ci siamo messi d'accordo perchè dopo l'adozione lei ce lo porti almeno una volta ogni tre anni, così potremo vedere come sta crescendo", ha detto l'uomo.

 
<p>David Banda, il bambino del Malawi che la cantante satunitense Madonna vuole adottare. REUTERS/Edison Chagara</p>