Berlino, vendeva cioccolato allucinogeno: polizia chiude negozio

venerdì 12 settembre 2008 12:28
 

BERLINO (Reuters) - La polizia berlinese ha chiuso un negozio di dolci dopo aver scoperto che il proprietario vendeva cioccolato e lecca lecca "insaporiti" con funghetti allucinogeni e marijuana.

Il proprietario 23enne del negozio di Prenzlauer Berg, un quartiere alla moda di Berlino est noto per la sua intensa vita notturna, è sospettato di spaccio ed è stato arrestato.

"Nel negozio abbiamo trovato 120 confezioni di cioccolato ai funghetti allucinogeni ed un'infinità di lecca lecca alla cannabis", ha detto la polizia, che ha sequestrato circa 70 sacchetti contenenti diversi tipi di droghe tra cui 20 joint di marijuana, una serie di pasticche e alcuni vasetti di miele "corretto" con sostanze stupefacenti.