Perseguitava Jodie Foster, arrestato perché minacciava attentato

mercoledì 12 marzo 2008 09:59
 

BOSTON (Reuters) - Un uomo che ha spedito per anni lettere minatorie all'attrice Jodie Foster è stato arrestato ieri con l'accusa aver mandato per posta una lettera di minaccia ad un aeroporto di Los Angeles.

Michael Smegal, 42 anni, di Holliston, nel Massachusetts, è stato accusato dalla Corte Distrettuale del Massachusetts di aver spedito una lettera minatoria all'aeroporto Van Nuys all'inizio di dicembre.

La lettera è simile ad altre 100 che l'uomo dal settembre 2007 al gennaio 2008 ha inviato a vip, dirigenti societari, aeroporti e altro ancora nella zona di Los Angeles .

Jodie Foster, due volte premio Oscar, aveva cominciato a ricevere lettere anonime dal Massachusetts nel 2004. Nel 2005, Smegal aveva confessato alla polizia di esserne l'autore e aveva promesso di smetterla, secondo quanto riporta una sua deposizione.

Se sarà condannato rischia 10 anni di carcere, 3 di libertà vigilata e 250.000 dollari di multa.

 
<p>L'attrice Jodie Foster. REUTERS/Mario Anzuoni</p>