F1, Portogallo spera di ospitare di nuovo Gp in nuovo circuito

lunedì 11 febbraio 2008 18:01
 

LISBONA (Reuters) - Il Portogallo spera che il rombo dei motori di Ferrari e McLaren possa tornare a risuonare sul suo territorio grazie ad un nuovo circuito da 200 milioni di euro in costruzione nella regione turistica dell'Algarve.

Il direttore del circuito Paulo Pinheiro ha riferito oggi a Reuters che una squadra di F1 ha già prenotato la pista di 4,7 km nel sud del Portogallo per effettuare un test il prossimo gennaio, e ulteriori colloqui sono in corso con altre squadre.

L'Algarve International Circuit è stato certificato dalla Federazione Automobilistica Internazionale e dovrebbe essere pronto per la fine di ottobre. A novembre è già programmato che ospiti la gara finale del campionato delle Superbike.

"Il governo farà del suo meglio perché il Portogallo diventi tappa dei principali campionati mondiali", ha commentato il viceministro dello Sport Laurentino Dias.

"Il circuito è predisposto per ospitare diverse gare 'a motore', da quelle più modeste alla Formula Uno", ha aggiunto.

Il Portogallo era stato tolto dal calendario delle corse di F1 nel 1997 per problemi di sicurezza a Estoril.

Il nuovo impianto si estende su 300 ettari tra la città portuale di Portimao e le colline di Monchique, ha una capacità di 100.000 spettatori e una torre per i vip da 15.000 posti. Comprende inoltre un campo da calcio, un hotel di lusso e appartamenti residenziali.

 
<p>La Ferrari di Felipe Massa. REUTERS/Hamad I Mohammed (BAHRAIN)</p>