Milano, tre ragazze minorenni rapinano e feriscono giovane mamma

venerdì 11 luglio 2008 14:13
 

MILANO (Reuters) - Tre ragazzine minorenni sono state denunciate dalla Polizia Municipale di Milano per rapina a mano armata e per il ferimento di una donna.

Ne dà notizia una nota del vice sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

Le tre ragazze, tra i 16 e i 17 anni, sono state fermate dagli agenti del Servizio Radiomobile nel tardo pomeriggio di ieri, subito dopo aver commesso il fatto in piazzale di Porta Lodovica. La donna aggredita, una milanese di circa 30 anni e madre di un bambino, è stata derubata del portafogli e del cellulare, oltre che ferita a un braccio con un taglierino, trovato poi addosso alle ragazze, secondo quanto spiega la nota.

Le tre minorenni, tutte italiane e senza precedenti, sono state denunciate in stato di libertà e riaffidate alle rispettive famiglie, nella periferia sud di Milano.

"Preoccupa e fa riflettere che l'aggressione sia stata commessa da tre ragazzine nei confronti di una donna", ha commentato De Corato.

"La violenza del branco, che credevamo essere una prerogativa maschile, ora tocca anche l'universo femminile", conclude.