Australia, Chiesa anglicana nomina primo vescovo donna

venerdì 11 aprile 2008 11:31
 

CANBERRA (Reuters) - La Chiesa anglicana australiana ha nominato oggi per la prima volta un vescovo donna, ma per evitare ulteriori tensioni con l'ala più conservatrice ha accordato alle parrocchie la possibilità di decidere di affidarsi ad un vescovo maschio.

La nomina dell'Arcidiacono di Perth Kay Goldsworthy, 51 anni, arriva 16 anni dopo la nomina al sacerdozio della prima donna.

Vescovi anglicani donna attualmente sono presenti in Nuova Zelanda, negli Stati Uniti e in Canada.

"Ci saranno donne e uomini in tutto il paese che festeggeranno", ha detto Kay Goldsworthy - che sarà consacrata il 22 maggio - alla tv australiana.

Questa settimana i vescovi anglicani si sono riuniti e hanno approvato un protocollo sui vescovi donna che accorderà alle singole parrocchie la possibilità di scegliere di essere seguite da un vescovo maschio.