Woody Allen testimonial senza saperlo chiede 10 mln dlr danni

martedì 1 aprile 2008 10:57
 

NEW YORK (Reuters) - Woody Allen ha citato in giudizio la società di abbigliamento American Apparel accusandola di aver usato la sua immagine per alcune pubblicità su cartelloni e sul Web senza il suo consenso.

I manifesti - che mostrano Allen vestito da rabbino - sono comparsi a New York e in California, secondo i documenti depositati presso il Tribunale Distrettuale di Manhattan.

Il famosissimo regista di "Io e Annie" e "Crimini e Misfatti" ha detto di non essere mai stato contattato dalla società né pagato per i diritti di immagine.

"Allen non è impegnato nella pubblicità di prodotti o servizi negli Usa", si legge negli atti.

Il risarcimento danni richiesto è di 10 milioni di dollari.

Un rappresentante di American Apparel non è stato immediatamente disponibile per un commento.

 
<p>Il regista Woody Allen con la figlia Manzie durante una partita di basket NBA a New York. REUTERS/Ray Stubblebine</p>