Web, crescono siti appuntamenti per cuori solitari con handicap

mercoledì 21 maggio 2008 10:28
 

SYDNEY (Reuters) - In mezzo a una miriade di siti Web di dating per persone belle ed estroverse, sta crescendo il numero dei siti di nicchia dedicati ai cuori solitari meno fortunati affetti da problemi fisici o mentali.

L'organizzatrice di incontri Sara Fantauzzo ha lanciato www.SpecialSomeone.com.au per connettere persone con "bisogni speciali" dopo aver visto che suo fratello, affetto da autismo, non riusciva a stringere amicizie.

"Sono cresciuta con un fratello con una leggero handicap e l'ho visto triste e depresso", ha spiegato la donna, che ha organizzato il sito insieme a suo marito Otis circa un anno fa.

"Ero stufa di vedere Marc a casa il sabato sera o che uscisse con i miei amici perchè non ne aveva di suoi", ha aggiunto.

L'idea è arrivata dopo aver visto che il fratello si era iscritto ad alcune community di persone affette da handicap, e che qui era accettato.

Analogamente, l'americano Ricky Durham ha lanciato www.prescription4love.com, che connette persone che soffrono di una serie di malattie, dopo aver realizzato quanto era difficile per il fratello Keith, affetto da Morbo di Crohn, incontrare qualcuno.

"Per lui era difficile parlare della sua malattia", ha detto Durham a Reuters.

"Ho pensato che se avesse incontrato qualcuno su un sito Web che raccogliesse persone nelle stesse condizioni, non ci sarebbe stato niente da nascondere", ha spiegato.

Suo fratello è morto nel 2004, a 41 anni, mentre il sito era in fase di sviluppo, ma Durham è andato avanti lo stesso.

Ora il sito è attivo e conta 5.300 iscritti affetti da più di 50 tipi di malattie tra cui sclerosi multipla, epatite, malattie sessualmente trasmesse, obesità.

Specialsomeone e Prescription4Love sono solo due dei siti di dating "di nicchia" per single con profili particolari. Tra gli altri, si segnala Disabled Dating World per i disabili o PositiveSingles.com per chi è affetto da malattie sessualmente trasmissibili.

 
<p>Una giovane al computer. Si precisa che la foto ha solo carattere illustrativo della notizia. REUTERS/You Sung-Ho/Files</p>