Moda, Vivienne Tam trasforma laptop Hp in borsette digitali

mercoledì 10 settembre 2008 12:02
 

NEW YORK (Reuters) - L'hi-tech diventa alta moda a New York con la stilista Vivienne Tam che presenta in anteprima mini-laptop di Hewlett-Packard rossi e a forma di pochette, portate in passerella dalle sue modelle al posto della classica borsetta da sera.

"E' un piccolo laptop, come una pochette alla moda", ha detto Tam a Reuters dal backstage, prima della sfilata di ieri sera, in cui sono stati presentati alcuni dei computer in edizione limitata insieme alla sua nuova linea. "E' così leggera che potete portarla ovunque".

La sua firma rosso peonia, emblema della collezione primavera 2009, appare sulla cover della "pochette digitale", che sarà in vendita solo a partire dall'inizio del prossimo anno.

"Volevo dare vita e colore a un computer", ha detto Tam. "Persino quando siete in ufficio, dovreste sentirvi come se vi trovaste in un giardino".

I petali di peonia sulla cover, ha aggiunto la designer, simboleggiano poliedricità, sinonimo dell'essere donna nella società tecnologicizzata di oggi.

"Lo lanceremo dopo il Capodanno cinese", ha detto Tam, stilista di New York nata in Cina e autrice del libro "China chic".

La piccola tastiera è rosso brillante, il colore preferito di Tam. Ha scelto la peonia come motivo dominante di quasi ogni abito della sua nuova collezione "perché è il mio fiore preferito. Rappresenta prosperità e bellezza".

Satjiv S. Chahil, vice presidente per la sezione marketing globale Hewlett-Packard, ha detto che la collaborazione con Tam è indirizzata a "mezza popolazione mondiale".

"Circa il 66% degli utenti Internet negli Stati Uniti sono donne", ha aggiunto Chahil, senza dare ulteriori informazioni sul laptop o specificare quando verrà lanciato sul mercato.

"Guardate, è bellissimo, pratico ed entra in ogni borsetta", ha detto Chahil durante un'intervista.

"Aggiunge sex appeal alla tecnologia", ha aggiunto riguardo Tam. "E noi portiamo un po' di sex appeal alla moda".

 
<p>La designer di moda Vivienne Tam in una passarella del febbraio scorso. REUTERS/Carlo Allegri</p>