Calcio, Francia ospiterà gli Europei 2016

venerdì 28 maggio 2010 14:56
 

GINEVRA (Reuters) - La Francia ospiterà gli Europei 2016 di calcio, dopo avere superato oggi di misura la rivale Turchia e lasciato indietro l'Italia nelle votazioni della Uefa.

Il presidente francese Nicolas Sarkozy ha fatto la sua apparizione alla cerimonia per sostenere la candidatura del suo Paese, che ha già ospitato due Coppe del mondo, e si è aggiudicata il torneo europeo per la terza volta.

La Turchia si era fatta avanti per la prima volta in una competizione di tale importanza, mentre le speranze dell'Italia si sono infrante dopo un rapporto degli ispettori Uefa che conteneva diverse critiche agli impianti italiani.

I problemi e i ritardi in Polonia ed Ucraina, che ospiteranno congiuntamente Euro 2012, potrebbero avere indotto il comitato esecutivo dell'Uefa ad evitare la Turchia, un paese ancora non sperimentato su questa scala.

Il governo turco aveva promesso di investire un miliardo di euro per gli stadi e avrebbe dovuto spendere altri 20 miliardi di euro in infrastrutture nei trasporti, tra cui la costruzione di un treno ad alta velocità.

Il budget francese per gli stadi era di 1,7 miliardi di euro, il 39% dei quali di fondi pubblici. La Ue ha detto di avere accertato che circa la metà dei fondi privati è stata già garantita.

La Francia ha ospitato gli Europei nel 1960 -- quando era un mini-torneo a quattro squadre -- e nel 1984, quando vinse il titolo con Michel Platini in campo, ora presidente della Uefa.

 
<p>Ginervra, 28 maggio 2010. Michel Platini con in mano un foglio indicante il nome della Francia, scelta per ospitare i campionati europei di calcio 2016. REUTERS/Denis Balibouse</p>