iPad sbarca in Italia, folla per primo lancio fuori dagli Usa

venerdì 28 maggio 2010 11:15
 

ROMA/TOKYO (Reuters) - Da questa mattina anche in Italia si può comprare l'iPad di Apple, nella prima giornata in cui il già popolare tablet pc è apparso in tutte le vetrine al di fuori dagli Stati Uniti.

Il primo bilancio in Giappone e Australia parla di code di acquirenti fuori dai negozi che hanno sfiorato il chilometro. Anche a Roma si sono accalcati i fan della mela morsicata, che hanno dormito all'adiaccio fuori dall'Apple store l'apertura del negozio, che vende il dispositivo a 499 euro.

Lo schermo a tocco di 26,6 cm per navigare in Internet, vedere film, giocare con videogiochi e leggere e-book e giornali è in vendita da oggi anche in Germania, Francia, Italia, Svizzera, Spagna, Gran Bretagna e Canada.

Apple ha venduto un milione di iPad negli Usa dal debutto del 3 aprile, superando le più rosee previsioni. La domanda è stata così forte che la società ha dovuto ritardare di un mese il lancio nel resto del mondo.

Di fronte al principale store di Apple a Ginza, il distretto commerciale di Tokyo, circa 1.200 persone hanno formato una coda che si snodava per 800 metri.

Il modello da 16 gigabytes di memoria e funzione Wi-Fi viene venduto in Giappone a 48.800 yen (537 dollari) contro i 499 dollari degli Stati Uniti e i 499 euro dell'Italia.

"Il vero gioco inizia dopo che i 'core users' hanno avuto in mano il prodotto. Immagino che una discesa del prezzo si renda necessaria prima della stagione degli acquisti natalizi, per stimolare la domanda", ha detto Michito Kimura, un analista di mercato della giapponese Idc.

Apple fattura 3/5 del suo reddito fuori dal mercato Usa e può contare su uno zoccolo duro di fan che già possiedono iPod, iPhone o un computer Macintosh e sono pronti ad aggiungere l'iPad alla loro collezione.

 
<p>Un uomo mostra le confezioni di due iPad appena acquistati ad Amburgo. REUTERS/Christian Charisius</p>