Salute, i bevitori moderati stanno meglio degli astemi - studio

mercoledì 19 maggio 2010 17:03
 

di Kate Kelland

LONDRA (Reuters) - Le persone che bevono alcol con moderazione hanno in media una salute migliore rispetto agli astemi.

Lo hanno detto oggi un gruppo di scienziati francesi, guidati da Boris Hansel dell'ospedale parigino Pitie-Salpetriere, in una ricerca pubblicata sull'European Journal of Clinical Nutrition.

I ricercatori hanno trovato che i benefici principali non derivano direttamente dall'alcol ma dagli effetti indiretti: essere meno stressati, fare più attività fisica e godere di una migliore salute.

"Un consumo moderato di alcol è un buon indicatore di più bassi rischi cardiovascolari e di una migliore condizione sociale e di salute", ha detto Hansel, aggiungendo comunque che lo studio non indica nessun legame causale e che non dovrebbe essere usato come un'evidenza per promuovere l'alcol.

Hansel e colleghi hanno studiato oltre 150.000 francesi, dividendoli in quattro gruppi a seconda del consumo d'alcol: coloro che non hanno mai bevuto, bevitori occasionali (meno di 10 grammi di alcol al giorno), bevitori moderati (10-30 grammi al giorno) e bevitori abituali (oltre 30 grammi).

Consumi eccessivi sono associati, tra l'altro, a malattie croniche del fegato, molti cancri, intossicazioni e malattie cardiache. Secondo l'Organizzazione Mondiale per la Sanità, l'alcol è responsabile della morte di 2,3 milioni di persone ogni anno.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Bicchiere di birra in foto d'archivio. REUTERS/Daniel Munoz</p>