"La regina è morta": Bbc si scusa per scherzo in diretta

martedì 18 maggio 2010 13:55
 

LONDRA (Reuters) - La Bbc, il network britannico finanziato con denaro pubblico, oggi si è scusata dopo che un dj su una stazione radio locale ha detto per scherzo in diretta che la regina Elisabetta, 84 anni, era morta.

Danny Kelly, che va in onda nel pomeriggio su Bbc Wm, una stazione radio nell'Inghilterra centrale, ha detto agli ascoltatori di avere un importante annuncio da fare, e poi ha dichiarato che "la regina Elisabetta II è morta" e ha mandato l'inno nazionale, come riferito dai media.

Kelly, pubblicizzato sul sito web della stazione con la frase "non sai mai cosa accadrà, ma è garantito che ti farà sorridere", più tardi ha spiegato che si riferiva a una utente di Facebook che ha lo stesso nome della regina.

Un portavoce della Bbc ha detto che il gruppo si scusa: "Non c'era l'intenzione di offendere. Bbc Wm prende la cosa molto seriamente. Si stanno prendendo provvedimenti".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>La regina Elisabetta II in una foto d'archivio. REUTERS/Anthony Devlin</p>