Usa, Chiesa episcopale ordina vescovo una lesbica

domenica 16 maggio 2010 13:52
 

LOS ANGELES (Reuters) - La diocesi episcopale di Los Angeles ha ordinato vescovo una donna dichiaratamente lesbica, una decisione che certamente acuirà le tensioni tra liberali e conservatori nella comunità anglicana già profondamente divisa.

Mary Douglas Glasspool da ieri è vescovo assistente. Alla cerimonia hanno partecipato circa 3mila persone, ha detto il portavoce della diocesi Bob Willimas: "L'evento è stato gioioso e c'è stata una buona partecipazione".

L'inizio della cerimonia è stato movimentato, con un uomo e un ragazzo che hanno chiesto ai presenti di pentirsi e hanno definito l'omosessualità un peccato. Ma poi tutto è andato bene.

La nomina è una novità per i 77 milioni di anglicani nel mondo, e ha seriamente diviso Anglican Communion, il gruppo di chiese nazionali anglicane in cui gli Stati Uniti sono rappresentati dalla Chiesa episcopale.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia