Nube cenere, possibili chiusure spazio aereo Gb e Irlanda

sabato 15 maggio 2010 18:17
 

LONDRA/DUBLINO (Reuters) - Gran Bretagna e Irlanda hanno annunciato che potrebbero dover chiudere parti dello spazio aereo da domani a per via di una nuova nube di cenere prodotta da un vulcano in Islanda.

A Londra il Dipartimento dei Trasporti ha parlato di chiusure da domani a martedì, e ha spiegato che le varie parti, tra cui il sudest dove si trova l'aeroporto di Heathrow, verrebbero chiuse a orari diversi.

"A causa della perdurante attività vulcanica in Islanda e alle condizioni meteo, c'è - se il vulcano continua a eruttare ai livelli attuali - un rischio di chiusure dello spazio aereo britannico", si legge in un comunicato.

Se ci sarà bisogno di restrizioni, prosegue la nota, sarà il National Air Traffic Service ad annunciarle.

In Irlanda l'Autorità per l'aviazione (Iaa) dice in una nota che "la nube di cenere vulcanica si sta dirigendo verso l'Irlanda dal Nord Atlantico ed è possibile che sia sopra la costa occidentale domattina presto.

"Quindi gli aeroporti di Sligo, Donegal e Irlanda Ovest (Knock) potrebbero venire chiusi dalle prime ore di domani".

La Iaa fornirà un aggiornamento della situazione alle 21.30 ora italiana.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia