Svezia, tentato incendio nella casa del vignettista di Maometto

sabato 15 maggio 2010 15:57
 

STOCCOLMA (Reuters) - L'abitazione del vignettista svedese Lars Vilks, che ha suscitato la rabbia dei musulmani ritraendo il Profeta Maometto come un cane, è stata oggetto di un fallito attentato incendiario. Lo hanno rivelato la polizia e lo stesso artista, che non era in casa quando il fatto è accaduto.

Vilks ha detto a Reuters che qualcuno ha infranto le finestre della sua casa nella cittadina di Nynashamnsvage, nella Svezia sudoccidentale, e ha cercato di dar fuoco a della benzina che era stata sparsa all'interno. Ma la casa ha riportato solo qualche danno alla cucina e alla facciata.

"Probabilmente non posso più vivere qui", ha detto Vilks, che ha ritratto Maometto con il corpo di un cane nel 2007.

"Il caso viene trattato come incendio doloso", ha detto in un comunicato la polizia del distretto di Skane.

Questa settimana Vilks è stato aggredito da un uomo durante una conferenza, dopo che aveva iniziato a mostrare un video sull'omosessualità e la religione, in particolare l'Islam.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia