Calcio, Leonardo dice addio alla panchina del Milan

venerdì 14 maggio 2010 16:59
 

di Mark Meadows

MILANO (Reuters) - L'allenatore del Milan Leonardo ha annunciato oggi che lascerà la panchina della squadra milanese dopo un solo anno alla guida dei rossoneri, confermando le indiscrezioni che circolavano da diverso tempo.

Le dimissioni consensuali arrivano dopo le dichiarazioni di scontento del brasiliano mentre i media riportavano il dissenso del proprietario della squadra, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

"Siamo qui per comunicare la nostra separazione assolutamente consensuale" ha detto in una conferenza stampa il 40enne, che ha giocato nel Milan per cinque anni.

Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, ha detto che non è stato ancora designato il successore di Leonardo.

"Non abbiamo ancora preso nessun tipo di decisione. Il Milan finora non ha parlato né contattato nessuno", ha precisato Galliani nonostante l'interessamento di Mauro Tassotti e le parole entusiaste spese dal dirigente rossonero per Filippo Galli e Massimiliano Allegri.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Leonardo, allenatore del Milan, in foto d'archivio. REUTERS/Paolo Bona</p>